“Se perdi il filo segui il cuore” di Giuseppe Gaudino, Edizioni Kimerik

398


Grande interesse sta suscitando il libro di Giuseppe Gaudino, Se perdi il filo segui il cuore (Edizioni Kimerik).
Il libro può essere acquistato su tutti i cataloghi on line (IBS – Feltrinelli – Mondadori – Kimerik – Amazon Libreria Universitaria) e nei vari punti vendita. L’autore parteciperà alle prossime fiere e il libro sarà presentato in numerose attività editoriali a livello Nazionale. Note Libro: In alcune poesie le frasi sembrano quasi palpitare diffondendo attorno atmosfere e significati che si propagano in chi legge, come eco in cui riconoscere sogni e ricordi, amore e dolore. Le sue poesie sono vissute sulla propria pelle, nel proprio cuore, essendo frutto di una profonda introspezione, svolta nella ricerca di una risposta riguardante la tematica dell’amore nelle sue sfaccettature più importanti e incalzanti.

L’autore: Il suo percorso poetico nasce dal dolore: egli inizia a scrivere le prime poesie dopo la fine di un grandissimo amore, vissuto per quattordici intensi anni. Subentra da subito la sofferenza, mista al senso di solitudine, e Giuseppe si isola dal mondo scrivendo la sua rabbia, le sue lacrime e il suo vuoto esistenziale. Le sue poesie d’amore sono difficili da respirare, proprio perché vissute e sofferte in prima persona, ma il poeta trae dal suo dolore l’energia vitale per rinascere e per giungere, più maturo, alla propria serenità interiore

CONDIVIDI