“L’equazione del vapore. Don Callo e Maristella a Ballarò: l’amore in una nuvola” di Ugo Arioti.Qanat Edizioni

114

 

Palermo – “L’equazione del vapore. Don Callo e Maristella a Ballarò: l’amore in una nuvola”: è il titolo del libro dell’autore palermitano Ugo Arioti Qanat Edizioni.

Arricchita dalla prefazione di Francesco Laterza, l’opera, una delle produzioni più importanti di Qanat Edizioni del 2018, narra le rocambolesche avventure vissute da Callisto Tansic, palermitano di mezza età di origini slave, segretario di un istituto scolastico di Casa Professa, nel centro storico di Palermo: filosofo pitagorico, è l’unico a conoscere la lettura delle nuvole e del vapore che, a suo dire, racchiude i vettori dell’anima e dell’Universo intero.

Dopo essere stato insignito della nomina di ambasciatore della cultura palermitana nel mondo, viene intervistato da Maristella Marrani e, in occasione del loro incontro, scatta tra i due un forte sentimento: insieme, vivranno un anno esaltante tra i vicoli di Ballarò, il mercato storico che fa da sfondo alle vicende narrate e che rappresenta il vero protagonista delle pagine del libro che, non a caso, è il primo a essere pubblicato nell’ambito della collana BallaRoad di Qanat Edizioni.

Una storia d’amore alla quale fa da contraltare il degrado di una società dominata dal potere, dalle coperture politiche e dal ruolo di primo piano assegnato al denaro, tra bande rivali, traffici di armi e droga e intrecci che rimandano alla migliore tradizione dei romanzi e dei film gialli.

MLB

CONDIVIDI