Da barriere in cemento a opere d’arte, il regalo di Natale di Salvatore Accolla alla città

197

 

Siracusa – Le barriere New Jersey, i dispositivi modulari di sicurezza in calcestruzzo installati a difesa delle aree pedonali, saranno trasformate in opere d’arte dal maestro Salvatore Accolla.

La proposta, presentata da Artigia atelier d’arte di Benedetto Speranza, risale a qualche settimana fa, ma solo nelle scorse ore è arrivato il “via libera” dalla Giunta comunale. L’operazione è a costo zero per le casse dell’ente di Palazzo Vermexio. Essa consentirà all’artista siracusano, recentemente protagonista di un lungometraggio presentato a Milano e al centro dell’interesse di critici d’arte e media nazionali, di abbellire le barriere in cemento da Corso Matteotti al Passeggio Adorno trasformandoli in artistici e colorati arredi urbani. Un omaggio alla città in occasione del Natale, ma anche un riconoscimento tangibile a un artista di grande talento.

Sulle pareti laterali dei manufatti in cemento, infatti, sarà applicato un Qr code, che permetterà ai possessori di smartphone di sfogliare il catalogo virtuale delle opere del maestro Accolla. Le opere così realizzate contribuiranno ad arricchire il patrimonio d’arte comunale e potranno essere destinate sempre alla fruizione pubblica.

L’intervento decorativo ha anche un alto valore simbolico: l’arte e la cultura scendono in campo contro la paura del terrorismo, rendendo esteticamente gradevoli i dispositivi di sicurezza.

CONDIVIDI