Grande successo per “Re Magione”

334

 

Palermo – Grande successo per “Re Magione”, la tre giorni ricca di musica e artigianato che da mercoledì 1 a venerdì 3 novembre, ha animato il parco di Piazza Magione, una delle storiche aree verdi della città di Palermo.

Dall’1 al 3 novembre concerti serali dalle 20.30 si sono seguiti a dei Dj Set con DJ locali ed una mostra di artigianato dalle 18.00 in poi a cura dell’Associazione Culturale Artigianando, rimasta aperta tutti i giorni. Ad aprire l’iniziativa mercoledì 1 novembre il “Capodanno celtico” con musica dei The Cliffs, band di musica folk irlandese. Ha seguito il DJ set dello speaker palermitano e dj Sergio Cataldi.

Si è continuato giovedì 2 novembre con la “Notte all’italiana” con un concerto tributo a Rino Gaetano della band Monnalizard, eseguendo un ampio repertorio comprendeva classici del cantautore come “Nel letto di Lucia” e “Nun te reggae più”, concludendo in bellezza sulle note de “Ma il cielo è sempre più blu”. Ha seguito il DJ set di Lasvenas Miss Thunderpussycat e Miss Green Superbass Trash.

Si è concluso ieri venerdì 3 novembre con una serata dedicata alla musica rock con il concerto dei Children Of Rock per il “Rock Fest”. Diversi classici del rock eseguiti, dai Led Zeppelin ai Deep Purple passando per i Rolling Stones, i Beatles ed Eric Clapton. In apertura il concerto degli HM80 con musica hard rock ed heavy metal. A seguire DJ set con Marco Spagnolo. I Drunkey Monkey hanno eseguito un ampio repertorio di musica italiana e tra cui diversi brani di Vasco Rossi. La rassegna “Re Magione” è stata organizzata dall’Associazione Culturale Transea di Marco Spagnolo, da Fabrizio Taormina in collaborazione con il Dandy Rock Pub & Food, Sant’one, Crema e Cioccolato e The Night Roast and Drink di Piazza Magione.

Ringraziamo tutti i locali , gli intervenuti e gli artisti – commentano dall’organizzazione – per la disponibilità. Questa tre giorni è stata un crescendo di partecipazione ed emozioni. Un “esperimento culturale” sicuramente da ripetere”.

CONDIVIDI