“Come tutelarsi nel mondo dei Bitcoin”

269

Patti (Me)“Come tutelarsi nel mondo dei Bitcoin” libro di Fabrizio Bartolini, (Edizioni Kimerik).
Il libro può essere acquistato su tutti i cataloghi on line (IBS – Feltrinelli – Mondadori – Kimerik – Amazon Libreria Universitaria) e nei vari punti vendita.

Il Libro: Sono stato spettatore e lo sono tutt’ora nello svolgimento della mia professione di un sistema bancario che spesso vessa i propri correntisti, che viene ingiustamente tutelato, che non fallisce e viene rifinanziato con i nostri soldi e che la fa franca dinanzi a illeciti che, se li avessimo commessi noi, comuni mortali, ci avrebbero messo alla gogna e avrebbero buttato via la chiave. Ecco però che un bel giorno entra in scena il Bitcoin, una moneta decentralizzata, libera, che supera il sistema bancario e lo destabilizza aprendo al mondo nuovi scenari. Un sistema totalmente nuovo, rivoluzionario e affascinante ma non scevro però da insidie da cui dovrai saperti difendere e tutelare. Quello che cercherò di fare in questo libro è pertanto di rivolgermi a Te lettore non solo come professionista, ma mettendomi sul Tuo stesso piano, in quanto anche io ho comprato e sto investendo in criptomonete e, come Te, ho bisogno, pertanto, di capire quale sia il modo migliore di tutelarmi e come possa agire nel caso se ne presentasse la necessità.

L’autore: Fabrizio Bartolini, avvocato cassazionista, si è laureato a Pisa e ha intrapreso la professione di avvocato nel 2001. Si occupa prevalentemente di diritto penale, risarcimento del danno e diritto bancario. Collabora attivamente, sin dal 2004, con la CNA e con il Delitto di Usura di Silvestro dell’Arte, associazione che tutela le vittime di usura ed estorsione bancaria assistendo i correntisti nei vari tribunali d’Italia. Nel 2003 apre online, grazie alla collaborazione con Cityweb Livorno di Luca Caponi, un proprio blog, Legalius , oggi seguito da migliaia di lettori. È l’amministratore del gruppo Facebook “Come tutelarsi nel mondo dei Bitcoin seguito da oltre 30.000 membri. Dal 2015 collabora con il quotidiano Tgregione curando la rubrica settimanale Parla l’Avvocato.

CONDIVIDI