“Sepolti nella Nebbia” di Targiom Aiogi Edizioni Kimerik

185

Patti (Messina) – L’eterno conflitto tra bene e male è in queste pagine interpretato sotto forma di un racconto adrenalinico e dal ritmo sempre incalzante. Attraverso le vicissitudini di Aiton, il lettore ha modo di scoprire, passo dopo passo, se stesso. I suoi timori, le sue paure, tutto viene messo davanti a uno specchio nel quale, immerso nella propria condizione di essere umano, si riflette. Un romanzo ben strutturato, di piacevole lettura e con una profonda morale finale. Una lettura consigliata agli amanti delle opere ricche di contaminazione di generi (qui nello specifico fantasy, thriller, horror) e a chiunque desidera andare oltre le parole impresse sulla carta.

L’autore: Targiom Aiogi scrive e disegna racconti a fumetti da oltre sette anni. Dal 2015, in parallelo con la pubblicazione online di graphic novel, collabora con la propria professoressa di Storia dell’arte del liceo nella realizzazione di storie a fumetti ispirate alla vita e alle opere dei maggiori artisti. Sepolti nella Nebbia: Ritorno, primo capitolo di una saga, è il suo romanzo d’esordio.

CONDIVIDI