Astri Narranti. Un percorso di storytelling celeste – Fino al 31 maggio ciclo di incontri dedicato al rapporto tra letteratura e astronomia

1103

 

Roma “Astri narranti. Un percorso di storytelling celeste”. Continua il ciclo di incontri dedicato al rapporto tra letteratura e astronomia. Fino al 31 maggio 2019 nella Sala Conferenze delle Biblioteche di Roma reading, dibattiti e laboratori di scrittura dedicati all’Universo. «Fino al 31 maggio, nella Sala Conferenze Biblioteche di Roma (Ingresso dal Museo Civico di Zoologia), si svolge “Astri narranti. Un percorso di storytelling celeste, ciclo di incontri dedicato al rapporto tra il Cielo e la Letteratura. La manifestazione, promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, è a cura degli astronomi del Planetario di Roma in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) e Biblioteche di Roma.

Un programma inedito e affascinante tra reading, incontri con scrittori, editori e astronomi, gruppi di lettura, sessioni di scrittura collettiva improvvisata e presentazioni di libri. Un vero e proprio percorso nel labirinto di storytelling più vasto che ci sia: quello dell’Universo.

Astri narranti rientra in Eureka! – Roma 2019 (dall’8 aprile al 2 giugno), la seconda edizione della manifestazione ideata e promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale dedicata alla promozione e divulgazione della cultura scientifica.

Il mese di maggio di Astri narranti si apre venerdì 10 maggio alle ore 18.00 con Nuovi Atlanti Celesti: un dialogo. A dieci anni dall’antologia di racconti astronomici dell’Einaudi “Piccolo Atlante Celeste”, gli autori procedono a una nuova ricognizione degli intrecci tra astronomia e letteratura, segnalando nuovi nomi, vezzi e tendenze. Intervengono Giangiacomo Gandolfi e lo scrittore Stefano Sandrelli.

Il giornalista Pietro Greco, uno degli intellettuali scientifici più poliedrici del nostro tempo, presenta, lunedì 13 maggio alle 18.00, L’Astro Narrante: La Luna nella Letteratura e nella Scienza Italiane, in cui ripercorre la vocazione lunare della nostra letteratura, sulle orme di Galileo e Italo Calvino.

Le prospettive dell’editoria e le nuove possibili vie per la comunicazione della scienza è il focus del dibattito Il punto di vista degli editori scientifici tra Saggistica e Narrazione, in programma venerdì 17 maggio alle ore 18.00: dalla commistione con la narrativa al dialogo col mondo della scuola al fascino elegante dell’illustrazione d’autore. Intervengono Laura Bussotti (Editore Dedalo – Collana Scienza letteratura), Daniele Gouthier (Scienza Express) e Chiara di Benedetto (Bas Bleu edizioni). Modera l’astrofisico Giangiacomo Gandolfi.

Martedì 21 maggio alle 21.00, appuntamento con Pazza Astrofisica, un viaggio ironico e sorprendente tra psicosi celesti, pareidolia e scienza da Ig-nobel, alla ricerca del sottile discrimine tra ricerca accademica e deliri cospirazionisti. Con la star astronomica del web Luca Perri, autore di numerosi instant book sull’argomento e le vignette in diretta dell’eclettico Angelo Adamo. A moderare l’incontro, l’astronomo Stefano Giovanardi.

Per il 50° anniversario dell’allunaggio, il regista teatrale Luigi Saravo & The Writing Room propongono, venerdì 24 maggio alle 21.00, Moon! Una sessione di scrittura collettiva improvvisata. Un laboratorio di scrittura collettiva per realizzare dal vivo una performance di creative writing e reading, condiviso e improvvisato, sul tema del nostro satellite naturale.

Astri narranti si conclude venerdì 31 maggio alle ore 18.00 con un gruppo di lettura, appuntamento durante il quale si discuterà del libro “Una Notte. Attraversare la notte con la poesia e la scienza di un grande astrofisico”di Trinh Xuan Thuan, testo che intreccia musicalmente scienza, arte e letteratura nel corso di una notte di lavoro presso un Osservatorio Astronomico di Mauna Kea alle Hawaii. Modera l’incontro Giangiacomo Gandolfi».

Sala Conferenze Biblioteche di Roma, Ingresso dal Museo Civico di Zoologia, via Ulisse Aldrovandi 18.

Info: Ingresso gratuito. Gli orari potrebbero essere soggetti a variazioni.

Telefono:

060608 (tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00)

Web:

www.planetarioroma.it

www.inaf.it

www.eurekaroma.it

longo@gdmed.it

Giuseppe Longo

 

CONDIVIDI