Alighiero Boetti: Minimum/Maximum

529

Venezia – “Alighiero Boetti: Minimum/Maximum” a cura di Luca Massimo Barbero con un progetto speciale di Hans Ulrich Obrist e Agata Boetti. “Alighiero Boetti: Minimum/Maximum” celebra il genio dell’artista torinese con oltre 20 opere di forte impatto selezionate per la prima volta secondo il criterio del formato, confrontando i “minimi” e i “massimi” delle sue serie più significative. L’esposizione, curata da Luca Massimo Barbero con l’Archivio Alighiero Boetti, presenta un progetto speciale sviluppato da Hans Ulrich Obrist e Agata Boetti sul tema della fotocopia Intitolato colore = Realtà. B+W = Astrazione (a parte le zebre). La mostra è organizzata dalla Fondazione Giorgio Cini in collaborazione con Tornabuoni Art e l’Archivio Alighiero Boetti.

Fondazione Giorgio Cini, Isola di San Giorgio Maggiore, Venezia

longo@gdmed.it

Giuseppe Longo

CONDIVIDI