Migrating Objects. Arte dall’Africa, dall’Oceania e dalle Americhe

1316

 

Venezia – Mostra, Migrating Objects. Arte dall’Africa, dall’Oceania e dalle Americhe nella Collezione Peggy Guggenheim (15 febbraio – 14 giugno).

 

Interverranno:

Karole P. B. Vail, Direttrice della Collezione Peggy Guggenheim

 

Ellen McBreen, professoressa associata di Storia dell’arte, Department of Visual Art and Art History, Wheaton College, Norton, Mass.

 

Vivien Greene, Senior Curator, 19th- and Early 20th-Century Art, Guggenheim Museum

 

Peggy Guggenheim Collection, Dorsoduro 701, 30123 Venezia

 

Info:

Preview: giovedì 13 febbraio, ore 11.00. Apertura al pubblico: dal 15 febbraio al 14 giugno. Photo: Copricapo (Ago Egungun), probabilmente prima metà del XX secolo. Atelier di Oniyide Adugbologe (1875-1949 c.; artista Yoruba), Abeokuta, Nigeria. © manusardi.it

Web: www.guggenheim-venice.it

 

Info:

Con il supporto di: Institutional Patrons; EFG; Lavazza; Sanlorenzo

 

La mostra è resa possibile grazie a: Guggenheim Intrapresæ

 

Aermec + Allegrini + Apice + Arper + Davide Groppi + Distilleria Nardini + Florim + Foodies Bros + Gruppo Campari + Hangar Design Group + Istituto Europeo di Design + Mapei + René Caovilla + Rubelli + Swatch

 

I programmi educativi sono realizzati con il sostegno di: Fondazione Araldi Guinetti, Vaduz

 

Mobility Partner: Trenitalia Gruppo – Ferrovie dello Stato Italiane

Con il patrocinio di: UNHCR the UN Refugee Agency

 

longo@gdmed.it

Giuseppe Longo

 

 

CONDIVIDI