I custodi degli abissi. Piccolo trattato sui naufraghi del tempo

78

 

Mariano del Friuli (GO) – I custodi degli abissi. Piccolo trattato sui naufraghi del tempo di Pietro Spirito.

«Il mare nasconde un’infinità di storie spesso dimenticate. Sul fondo del mare relitti di ogni epoca racchiudono come custodi degli abissi vicende la cui eco può arrivare fino ai nostri giorni. Scoprire ed esplorare queste testimonianze significa entrare in una dimensione dove il tempo riprende la sua corsa dopo un lungo oblio, creando vortici dove si mischiano impegno, passione, ossessione. Attraverso il racconto di alcune di queste esplorazioni, come la storia del vascello Mercurio affondato nel 1812 o del bombardiere americano B-24 precipitato in mare durante la seconda guerra mondiale, o del tesoro depredato dal piroscafo Polluce, l’autore riannoda i fili di memorie perdute che arrivano fino a noi e ci costringono a fare i conti con il presente».

Pietro Spirito

Nato a Caserta nel 1961 vive e lavora a Trieste. Scrittore e giornalista professionista alle pagine culturali del quotidiano “Il piccolo”, ha pubblicato saggi, romanzi, racconti, e curato antologie. Collabora con la Rai e diverse riviste e periodici tra cui “L’Indice”. Ha svolto seminari e corsi di scrittura creativa e giornalismo in alcune scuole superiori, università, enti e associazioni, ed è fra l’altro socio e collaboratore della Deputazione di Storia Patria della Venezia Giulia e della sezione italiana dell’Historical Diving Society.

 

longo@gdmed.it

Giuseppe Longo

CONDIVIDI