Il Museo Internazionale delle Marionette Antonio Pasqualino è il Museo dell’anno 2017

344

 

Palermo – Il Museo Internazionale delle Marionette Antonio Pasqualino ha vinto il premio ICOM Italia – Museo dell’anno 2017. La cerimonia di premiazione si è svolta a Palazzo Brera a Milano, nella sala Maria Teresa
della Biblioteca Nazionale Braidense.

La giuria, all’unanimità, ha deciso di premiare il Museo Pasqualino con la
seguente motivazione:

il Museo sa valorizzare allo stesso modo il patrimonio materiale e quello
immateriale. In una città fortemente turistica e ricca di storia, il museo
sa attrarre numerosi tipi di pubblico con una collezione originale e
programmi di qualità. Gli importanti riconoscimenti UNESCO, le
collaborazioni internazionali e la viva partecipazione della comunità
palermitana, hanno da anni segnalato questo museo come uno dei più amati e
meravigliosi musei italiani. Un pubblico vasto e appassionato è legato agli spettacoli organizzati frequentemente dal museo e ai laboratori per i
ragazzi. Accessibile a tutti i visitatori, impressiona per la
indimenticabile bellezza delle esposizioni.

” Questo importante riconoscimento al Museo Pasqualino – ha sottolineato il Sindaco, Leoluca Orlando – arriva insieme a tanti altri importanti
riconoscimenti dati alla città negli ultimi anni, dalla World Heritage List
dell’UNESCO, a Palermo Capitale dei Giovani 2017, al premio IBM/Smarter city,a Manifesta 12 e, naturalmente, a Capitale Italiana della Cultura 2018.

Grazie al Museo Pasqualino ed al suo staff per essere un punto di
riferimento del patrimonio culturale della città, per promuovere attraverso
le sue attività la nostra bellezza che è ricchezza culturale e per essere
sempre più luogo nevralgico di studio, incontro e scambio del patrimonio
immateriale dell’umanità. Oggi museo dell’anno in Italia grazie al
riconoscimento dell’ICOM”.

“Congratulazioni al Museo Pasqualino – ha dichiarato l’Assessore alla
Cultura, Andrea Cusumano – per questo importantissimo riconoscimento che conferma ancora una volta che siamo una capitale culturale vivace e
qualificata. Il premio ICOM è dato da una giuria di esperti che entrano nel
merito del progetto scientifico di un museo oltre che della programmazione e dell’offerta culturale e della collezione. È un riconoscimento meritatissimo ed un fiore all’occhiello di Palermo Capitale Italiana della
Cultura.”

CONDIVIDI