“Il presepe nella città dei musei”. I premiati

715

 

Chiaramonte Gulfi (Rg) – E’ andata in archivio l’edizione 2017-2018 de “Il presepe nella città dei musei” promossa dall’associazione “L’Arco” in collaborazione con l’amministrazione comunale. La cerimonia di premiazione tenutasi nella sala Leonardo Sciascia è stata caratterizzata, tra l’altro, dalla presenza del sindaco Sebastiano Gurrieri e dell’assessore alla Cultura, Cristina Terlato. I componenti della giuria hanno avuto il loro bel da fare per valutare tutti i presepi in gara inseriti nelle varie categorie. Alla fine, questo il verdetto emerso sulla scorta delle indicazioni maturate nel corso delle varie disamine effettuate. Per quanto riguarda la categoria A, quella cioè dei presepi in miniatura, ad aggiudicarsi il primo posto è stato Rosario Cabibbo, in seconda posizione Cristiana Pavone del comitato cittadino 30.06 bene comune ex aequo con Andrea Buscema, terzo Francesco Sciannameo. Sono stati 22 i presepi in miniatura partecipanti al concorso e che i visitatori hanno avuto modo di ammirare nelle sale del museo di Arte sacra. Con riferimento invece alla categoria B, i presepi realizzati da istituzioni religiose, il primo premio è stato conferito al convento di Santa Maria di Gesù la cui composizione artistica ha particolarmente attirato l’attenzione della giuria. Questa, invece, la classifica riguardante la categoria C, vale a dire quella dei presepi in famiglia: primo posto panificio Luigi Pilato, secondo posto Maria Pluchino, terzo posto Elga Alescio. “Sono stati numerosi i visitatori – sottolinea uno degli organizzatori, Vito Sammatrice – che hanno avuto l’opportunità di ammirare i presepi partecipanti al concorso. Ancora una volta abbiamo voluto mettere in evidenza questa speciale arte che coinvolge un po’ tutti. Diventare presepista è un percorso dell’anima. Ringraziamo l’amministrazione comunale e tutti coloro che ci hanno sostenuto per la piena riuscita dell’evento che, di certo, sarà ripetuto in occasione delle prossime festività natalizie”.

Giorgio Liuzzo

Primo classificato convento Santa Maria di Gesù
Primo classificato Rosario Cabibbo
CONDIVIDI